I ragazzi per terzo anno dell'indirizzo Turistico e della Ragioneria di Sparanise, grazie all'associazione “Tesori campani” oggi, nella sala degli specchi della reggia di Caserta, sabato 14 maggio, sono stati protagonisti di un interessante incontro su Antonio De Curtis, in arte Totò. L'associazione “Tesori Campani” in particolare, si propone di far conoscere il grande patrimonio artistico e culturale della Campania attraverso visite guidate, viaggi culturali, corsi formativi ed eventi che mirano a promuovere le eccellenze della nostra terra.

“Quest’anno, spiegano le responsabili dell'associazione , Gelsomina Ferrara, Mena Di Marco e Laura Ferrara, è stata organizzata la terza edizione del progetto scuola: «Io sono l'artista io sono il poeta» in collaborazione con l'ISISS “Galilei” e l'Istituto Comprensivo di Sparanise. Il tema del progetto scuola di quest’anno è: « La napoletanità : omaggio a Totò» e vede coinvolti più di 150 alunni, di ogni ordine e grado, che hanno frequentato i corsi di tecniche pittoriche, a cura della dottoressa Gelsomina Ferrara e di fotografia a cura dei fotografi Francesco Russo ed Andrea Capuano. Durante la manifestazione/ di fine corso, durante la quale saranno esposte le opere pittoriche e fotografiche prodotte dagli allievi sparanisani è stata organizzata per sabato 14 maggio 2016, dalle 16:00 alle 20:00, nella splendida cornice della Reggia di Caserta grazie alla dottoressa Lucia Ranucci . Oltre agli studenti sparanisani, saranno presenti i bravissimi attori partenopei Rino Napolitano e Marialuisa Acanfora, dell'associazione «Lazzari e briganti»; il presidente dell'Associazione «Amici di Totò... a prescindere!» scrittore, poeta, nonchè avvocato Alberto De Marco che presenterà il suo ultimo lavoro editoriale dal titolo: “Totò Antonio De Curtis grande artista dalla straordinaria umanità”; il regista Vincenzo De Sio che farà proiettare immagini inedite del film «Omaggio a Totò principe e poeta» opera che ha ricevuto il nulla osta della direzione generale della cinematografia. Interverranno inoltre, dallo show: “Italian Got's Talent” le sorelle gemelle Annastella e Donatella Gibboni che ci faranno sognare suonando il violino, al termine della loro esibizione riceveranno un premio alla carriera dal dr. Alberto De Marco che sarà consegnato dal socio amministratore dell'associazione Tesori Campani, dottoressa Mena Di Marco. 

Tra le personalità che hanno aderito all’invito dell’associazione saranno presenti: il console onorario dell'Uganda, dr. Francesco Puocci, la dr. Perretta Concetta che porterà il saluto del presidente del consiglio regionale, il leader del gruppo musicale Pandemonium, Gianni Mauro autore di canzoni di successo e di testi teatrali e il dirigente scolastico prof. Paolo Mesolella.

Nella sala della Pro loco casertana, annessa alla sala degli specchi, saranno esposte le 150 opere prodotte dai ragazzi ai quali sarà consegnato l’attestato di partecipazione ai corsi.

Vai all'inizio della pagina