I ragazzi del Geometra ancora in ASL. Dopo il viaggio - studio a Brighton in Inghilterra di 20 giorni, domani arrivato il momento di vedere da vicino la ricostruzione dell'Aquila dopo il terremoto. Un'altra attività di grande interesse che pone gli alunni del Foscolo di fronte ai problemi della professione.  Infatti, venerdì 24 novembre prossimo le classi 3^ A, 4^A e 5^A, del corso Costruzione Ambiente e territorio, accompagnate dai docenti Gabriele Rossi, Farina, Gincarlo Conte, Michele La Vedova e Biagio Porfidia, saranno all'Aquila per un'interessante esperienza di Alternanza Scuola Lavoro. 

L'iniziativa, promossa in collaborazione con il Collegio dei Geometri di Caserta, prevede la presenza dello stesso presidente dell'Ordine dei Geometri casertano, Geometra Aniello Della Valle.  “La visita della nostra scuola sui luoghi del terremoto, ha spiegato il preside Paolo Mesolella, pone i nostri studenti a contatto con i problemi reali della professione e facilità loro una corretta analisi della realtà lavorativa. 

Questo studio fondato sui compiti di realtà facilita l'apprendimento degli studenti grazie ad un insegnamento più efficace e stimolante”. Da parte sua il Presidente dell'Ordine dei Geometri, così ha scritto a preside Mesolella: “Evidenzio che le sue considerazioni sull'Alternanza Scuola – Lavoro, sono perfettamente convergenti con le linee programmatiche e d'indirizzo del Consiglio Direttivo dei Geometri e Geometri laureati del Provincia..Ho avuto modo di verificare la passione e lo spirito di servizio che il corpo docenti del CAT, del Foscolo, si mette quotidianamente a servizio dei discenti formandoli verso nuove conoscenze in linea con il mercato del lavoro ed anche verso la pratica professionale... Concordo pienamente sulla necessità di far vivere “come in un laboratorio di pensiero ed azione” una presenza vera al corpo studentesco ponendolo a contatto con i problemi reali, al fine di constatare nella pratica le teorie acquisite tra i banchi, rendendoci disponibili a creare da subito quella sinergia che tende a far acquisire ai discenti le giuste competenze tecnico- pratiche”.

 

Vai all'inizio della pagina