Rassegna stampa

  • Venerdì 9 febbraio scorso trentuno studenti del triennio liceale di Teano e Sparanise, allievi dei professori Guglielmo De Maria e Grazia Manno, hanno partecipato alle selezioni d'Istituto della 26^ edizione delle  Olimpiadi di Filosofia, promosse dalla Società Filosofica Italiana sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. I quattro studenti vincitori (due per la sezione in lingua italiana e due per quella in lingua straniera), parteciperanno alle selezioni regionali. 
  • L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DONA  SEI  AULE AL FOSCOLO PER PORTARE IL LICEO SCIENTIFICO ED IL LICEO  DELLE SCIENZE UMANE IN PAESE

    Istituto Solimene SPARANISEDal prossimo anno scolastico il Liceo Scientifico ed il Liceo delle Scienze umane del Foscolo, potrebbe lasciare l’Istituto  di Via Calvi, con le classi della Ragioneria e del Turismo ed entrare in paese con sei aule offerte dall’amministrazione comunale del sindaco Salvatore Martiello, al primo piano dell’Istituto Solimene in Via De Gasperi. In questo modo il paese si riapproprierebbe della scuola superiore e gli alunni non solo non avranno più bisogno di prendere il pullman per andare a scuola ma potrebbero utilizzare servizi, come la stazione, la palestra, i punti di ristoro, le cartolibrerie e i negozi, soprattutto di generi alimentari, che ora non possono frequentare. Con delibera n. 40 del 29 marzo scorso, 
  • E' stato assegnato a Maria Bucciaglia, alunna della classe 4^ A Turismo dell'ISISS “Foscolo” di Sparanise, il Premio solidarietà  Padre Giovanni Semeria. A consegnarlo, durante la manifestazione di questa mattina, nell'aula magna del Foscolo a Sparanise c'erano il Presidente della Provincia di Caserta, avv. Giorgio Magliocca, il Segretario Nazionale dell'Opera Nazionale per il Mezzogiorno d'Italia ed il sindaco di Sparanise e consigliere provinciale dott. Salvatore Martiello. Un premio in denaro con Diploma di merito per ricordare quello che era lo scopo principale del grande Barnabita: la carità, lo spirito di altruismo e solidarietà che ha spinto il grande studioso ed oratore sacro a fondare insieme a don Minozzi, centinaia di orfanotrofi e ad assistere migliaia di orfani. Questa mattina, quindi, durante il convegno dedicato a Padre semeria, in occasione del 78° anniversario della morte, avvenuta a Sparanise nel lontano 1931, c'è stato anche un momento molto commovente durante il qualke è stata premiata l'alunna Maria Bucciaglia.  “Chi opera nella scuola- ha spiegato, la prof.ssa Capuano Teresa, che ha curato l'iniziativa, ha il grande privilegio di contribuire alla formazione delle nuove generazioni, di accompagnare un tratto del percorso di vita di ragazzi proiettati verso il futuro. Non è sempre facile confrontarsi con situazioni problematiche, dovute a disagi familiari, sociali, personali ed allora diventano fondamentali il dialogo, l'ascolto.

Vai all'inizio della pagina